TwitterFacebookGoogle+

Fed: Yellen, impatto mercati probabilmente limitato su Usa

(AGI) – Washington, 29 mar. – L’impatto dei mercati mondiali sull’economia Usa sara’ “probabilmente limitato”. Lo sostiene il presidente della Fed, Janet Yellen, secondo la quale, dall’inizio dell’anno, gli sviluppi sui mercati internazionali hanno indebolito le prospettive economiche, anche se il loro impatto sull’economia americana si rivelera’ “probabilmente limitato”. Yellen cita in particolare il “rallentamento” e la “transizione” dell’economia cinese. “Ci sono molte incertezze – dice – su questa transizione e sul fatto se sara’ dolce”. L’outlook dell’inflazione Usa e’ piu’ incerto, assicura ancora il presidente della Fed, Janet Yellen, secondo cui, nonostante alcuni segnali di rialzo dei prezzi, “e’ ancora troppo presto” per dire se l’inflazione stia aumentando. La Fed deve agire con “prudenza” all’aggiustamento monetario e i tassi di interesse Usa saliranno solo gradualmente “nei prossimi anni”. Lo assicura il presidente della Fed, Janet Yellen in un discorso all’Economic Club de New York. “E’ giusto – dice la Yellen – che la Fed proceda con prudenza”. Le sue decisioni “non sono un piano scritto sulla pietra”, per cui la banca centrale Usa continuera’ a dipendere dai dati economici. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.