TwitterFacebookGoogle+

Festa del regno in Arabia Saudita, per la prima volta le donne allo stadio ma lontane dai single

Pubblicato il 24/09/2017 –

Per la prima volta nella storia l’Arabia Saudita ha permesso alle donne di andare allo stadio ieri sera per prendere parte alle festività in occasione dell’87esimo anniversario della fondazione del regno. Lo riferiscono i media locali.

Un centinaio di donne, fotografate all’interno dello stadio, hanno potuto così assistere ad un’operetta all’interno del King Fahd stadium, con le famiglie e in posti a sedere lontano dagli uomini single. Tra le altre celebrazioni organizzate per l’87esimo anniversario del regno anche un concerto a Gedda, fuochi d’artificio ed esibizioni acrobatiche. Gli eventi fanno parte del programma di riforme “Vision 2030” lanciato due anni fa dal governo che prevede anche di diversificare l’economia, per non dipendere solo dal petrolio, creare nuovi settori per impiegare i giovani e aprire nuovi stili di vita ai sauditi che vivono “isolati”.

Nel Paese ultra conservatore sono in vigore restrizioni sulle donne tra le più severe al mondo che includono anche il divieto di guidare e l’obbligo di essere accompagnate da un membro della famiglia maschio.

http://www.lastampa.it/2017/09/24/esteri/festa-del-regno-in-arabia-saudita-per-la-prima-volta-le-donne-allo-stadio-ma-lontane-dai-single-IBBw8KhQSw0RFoihIBmAkP/pagina.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.