TwitterFacebookGoogle+

Fidanzati uccisi a Pordenone, sospetti su caporale ex coinquilino

(AGI) Trieste, 26 set. – E’ un ventiseienne caporale del 132mo reggimento carri di Cordenons, originario di Somma Vesuviana (Napoli), l’unico indagato per il duplice omicidio di Pordenone. Per oltre un anno ha diviso con Trifone Ragone (poi trasferitosi con la fidanzata Teresa Costanza) e altri due commilitoni un appartamento in via Colombo, in una palazzina poco distante dalla prefettura di Pordenone. Una serie di forti indizi ha portato gli investigatori a concentrarsi sul militare, ma al momento manca la prova schiacciante, quella che avrebbe permesso agli inquirenti di chiedere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il giovane e’ indagato per duplice omicidio volontario e porto abusivo di armi. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.