TwitterFacebookGoogle+

Fisco: Salvini a Cernobbio, su taglio Imu-Tasi temo una 'renzata'

(AGI) – Cernobbio, 6 set. – La Lega Nord voterebbe il provvedimento del governo Renzi sull’abolizione della Tasi e dell’Imu sulla prima casa “perche’ l’abbiamo fatta noi tre anni fa”. Lo ha affermato il segretario generale Matteo Salvini, oggi a Cernobbio a margine del Forum Ambrosetti. “Se Renzi riesce a tagliare le tasse sulla casa farebbe con tre anni di ritardo quello che aveva fatto la Lega al governo – ha detto – se il renzismo e’ copiare in ritardo la Lega e il centrodestra siamo messi male”. “La votereste?” chiedono i giornalisti. “Certamente – e’ la risposta – come faccio a non votare una cosa che abbiamo fatto noi? ammesso e non concesso che non sia l’ennesima renzata, ormai me l’aspetto”. Al Forum Ambrosetti “ho spiegato cosa fara’ la Lega al governo, e quello che ho detto e’ stato apprezzato. Non c’e’ solo la contestazione”, ha aggiunto il leader del carroccio. “Renzi non sara’ piu’ qui il prossimo anno come presidente del Consiglio. Vorrei essere messo alla prova dei fatti gia’ domani”. Quanto all’emergenza migranti, Salvini ha spiegato che la cancelliera Merkel “ha dovuto aspettare migliaia di morti per decidere di svegliarsi, e poi sceglie lei chi accogliere” ma e’ l’Europa che deve gestire l’emergenza. “Quanto migliaia di morti hanno dovuto aspettare per fingere di svegliarsi – ha detto – e poi hanno deciso di prendere solo profughi siriani, che sono immigrati qualificati, scelgono loro chi piglio e chi non piglio. Non esiste, non siamo servi, se siamo in Europa da pari gestiamola da pari, altrimenti facciamo da soli”. Quanto ai tedeschi che hanno applaudito l’arrivo dei profughi, “un conto sono le commedie, un conto la vita vera. Gli applausi li faremo anche noi quando ci sara’ l’immigrazione controllata, limitata e qualificata, provate ad andare a fare gli applausi in Stazione Centrale alle nove di sera”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.