TwitterFacebookGoogle+

Fmi: tassi di cambio ancora rilevanti su flussi commerciali

(AGI) – Roma, 28 gen. – I movimenti dei tassi di cambio hanno ancora effetti considerevoli sulle esportazioni e le importazioni, nonostante tra gli economisti si stia sviluppando un dibattito sulla “disconnessione” tra i movimenti valutari e i flussi commerciali. E’ quanto sottolinea uno studio del Fondo Monetario Internazionale, che ha preso in esame quanto avvenuto negli ultimi trent’anni sia nelle economie avanzate che in quelle emergenti. “Abbiamo rilevato che, in media, un deprezzamento del 10% del tasso di cambio reale si accompagna a un incremento delle esportazioni nette reali pari all’1,5% del Pil”, afferma Daniel Leigh, tra gli autori dello studio, “sebbene ci vogliano alcuni anni perche’ gli effetti si materializzino completamente, la maggior parte dell’aggiustamento avviene nel corso del primo anno”. Tra le economie che registrano un deprezzamento valutario, la crescita nelle esportazioni tende a essere maggiore in quelle che hanno un’economia interna fiacca e un sistema finanziario che opera normalmente, sottolinea lo studio, concludendo che “ci sono pochi segnali di rottura nella relazione tra tassi di cambio e import/export”. Nel dettaglio, i movimenti valutari avvenuti a partire dal gennaio 2013, aggiunge il Fmi, “puntano a uno spostamento di esportazioni nette reali dagli Usa e dalle economie le cui valute si muovono in linea con il dollaro all’Eurozona, al Giappone e a quelle economie le cui valute si muovono in linea con l’euro e lo yen”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.