TwitterFacebookGoogle+

Francia: a Parigi scooter elettrici a nolo contro inquinamento

(AGI) – Parigi, 23 giu. – Parrigi si conferma antesignana nella lotta al traffico privato. Dopo aver lanciato per prima nel 2007 l’esperimento di Velib, i parcheggi diffusi in tutta le citta dove noleggiare al minuto le biciclette, e aver diffuso i sistemi di ‘car-sharing’, ora innova nuovamente sperimentando un servizio di noleggio di scooter elettrici. Il piano, voluto dal sindaco socialista Anne Hidalgo, che ha fatto della lotta all’inquinamento da traffico la sua crociata, prevede una fase di test della durata di 4 mesi con 70 scooter elettrici. Prodotti dalla tedesca Govecs hanno una velocita’ massima di 45 km/h ed un’autonomia di 100 km. L’obiettivo e dal primo gennaio avere 1.000 scooter elettrici in giro per la Ville Lumiere. IL costo sara’ di 3 euro ogni 15 minuti. Si scarichera’ un’applicazione sullo smartphone che informera’ dove si trova lo scooter e di quanta carica ancora dispone. A quel punto si prenotera’ e l’utente ricevera’ un sms con il codice di sblocco e di avvio. Non ci sara’ bisogno di chiavi e il casco si trovera’ sotto la sella. Una volta terminato il percorso, lo scooter sara’ parcheggiato in uno degli spazi appositi della citta’, e attaccato a colonnine per la ricarica. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.