TwitterFacebookGoogle+

Francia: agricoltori bloccano merci da Germania e Spagna

(AGI) – Strasburgo (Francia), 27 lug. – Per protestare contro il crollo dei prezzi agricoli migliaia di agricoltori francesi hanno bloccato le strade che dalla Spagna e la Germania portano nel Paese i prodotti dei due Paesi confinanti. Nel nord dell’Alsazia, regione di confine con la Germania, sono stati usati trattori per bloccare sei strade che portano da oltre il Reno in Francia per fermare i camion che attraversano il fiume che divide i due Paesi con prodotti agricoli tedeschi. Un blocco iniziato ieri alle 22 domenica sera e che dovrebbe restare attivo fino ad oggi pomeriggio Nel mentre, dall’altra parte dell’Esagono, 100 agricoltori non solo hanno bloccato decine di camion spagnoli sull’autostrada della regione sud-occidentale della Haute-Garonne ma hanno saccheggiato ed in parte distrutto il carico. Anche qui sono stati impiegati trattori per ostruire la strada A645 vicino al confine con la Spagna. Un insieme di fattori, tra cui il rallentamento della domanda cinese ed il pesante embargo contro la Russia deciso per la crisi ucraina hanno fatto crollare il prezzo dei principali prodotti agricoli come la carne di manzo, di maiale ed il latte Parigi stima che circa il 10% delle fattorie francesi (22.000 adetti) sia sull’orlo del fallimento dopo aver maturato un debito complessivo di 1 miliardo di euro. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.