TwitterFacebookGoogle+

Francia, altro assalitore era un 19enne della Savoia

Parigi – Si chiamava Abdel Malik P., aveva 19 anni al pari del suo complice Adel Kermiche ed era originario della Savoia, non della Normandia, come era invece stato riferito in un primo momento. Sarebbe insomma finalmente stata scoperta l’identita’ del secondo dei due estremisti che ieri hanno assaltato la chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, sgozzando l’anziano parroco e riducendo una seconda persona in fin di vita: lo hanno riferito in via riservata fonti investigative, citate dal quotidiano ‘Midi Libre’ e dall’emittente televisiva ‘M6’.

Secondo queste fonti, il giovane non avrebbe subito condanne e pertanto, pur essendo gia’ noto agli inquirenti, questi ultimi non disporrebbero di sue impronte digitali o del Dna, e cio’ “sta ritardandone l’identificazione formale”. Le generalita’ del secondo aggressore risulterebbero comunque da un documento, una “carta d’identita’” ritrovata durante la perquisizione nella casa di famiglia di Kermiche a Rouen.

Intanto, continuano ad emergere sempre più dettagli sull’altro terrorista,  Adel Kermiche. Sembra infatti che il diciannovenne nativo di Rouen soffrisse di disturbi psichici fin dall’infanzia, tanto da essere stato costantemente seguito da psicologi fin dall’eta’ di 6 anni.  Il giovane era considerato da amici e conoscenti una vera e propria ‘bomba ad orologeria.

Dopo l’assalto alla chiesa in Normandia, i rappresentanti dei culti religiosi in Francia hanno chiesto al presidente, Francois Hollande, che i luoghi di culto siano “oggetto di una maggiore attenzione” da parte delle autorita’ di sicurezza. Lo ha riferito il rettore della grande moschea di Parigi, Dalil Boubakeur, al termine dell’incontro all’Eliseo. “Sentiamo il bisogno profondo, gli uni e gli altri, che i nostri luoghi di culto (ebrei, cristiani, musulmani….) siano oggetto di una maggiore attenzione, attenzione accentuata, in quanto anche il piu’ umile luogo e’ oggetto di aggressione”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.