TwitterFacebookGoogle+

Francia: Macron, su Benalla sono io l'unico responsabile

“Quello che è accaduto il primo maggio è grave e serio, è stato per me una delusione, un tradimento. Se cercano un responsabile, l’unico responsabile sono io. Sono io che ho dato fiducia a Benalla e sono io ad aver confermato la sanzione”. il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, durante una riunione dei deputati di Republique en marche, rompe il lungo silenzio sull’imbarazzante vicenda della sua ex guardia del corpo Alexandre Benalla, che lo scorso 1 maggio aveva indossato illegalmente un casco e una fascia distintiva della polizia e aveva malmenato un manifestante. “Che sarebbe la Repubblica se al primo colpo di vento io dicessi, ‘non sono io ma il mio collaboratore o altri uffici’? Alcuni hanno dimenticato il gollismo e la sua dignità, gli estremismi non amano lo Stato. Non consegnerò delle teste, non funziono in questo modo. Prenderò decisioni profonde di riorganizzazione delle strutture”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.