TwitterFacebookGoogle+

Francia, tre arresti per auto con bombole gas. "Preparavano attacchi imminenti"

Parigi – Tre donne sono state arrestate per l’auto piena di bombole di gas ritrovata nel weekend nei pressi di Notre Dame a Parigi. La BBC rende noto che, durante le operazioni, un poliziotto e’ stato accoltellato.

Secondo il ministro dell’Interno francese, Bernard Cazeneuve, le tre donne stavano “probabilmente” preparando “nuove azioni violente ed imminenti”. Oltre al gendarme, anche una delle arrestate e’ rimasta ferita da un proiettile.

Una delle donne fermate, la figlia del proprietario dell’auto, era gia’ stata segnalata dai servizi segreti per la sua radicalizzazione. Le tre arrestate hanno rispettivamente 32, 23 e 19 anni. Secondo Cazeneuve sono “radicali, fanatiche e preparavano azioni imminenti”. Altre quattro persone erano gia’ state arrestate per la stessa inchiesta: due a Montargis dans le Loiret, altre due nel sud della Francia.(AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.