TwitterFacebookGoogle+

Francia: uno dei due attentatori è Adel Kermiche, 19 anni

Parigi – Uno dei due attentatori contro il sacerdote e i fedeli di una Chiesa cattolica in Normandia è Adel Kermiche, 19 anni. Kermiche era già stato arrestato per avere tentato di andare due volte in Siria e, durante l’attacco, indossava un braccialetto elettronico. Le notizie sono state ufficializzate dal Procuratore Francois Molins.

Secondo Rtl, Kermiche è cresciuto in una famiglia senza difficoltà economiche. Suo padre è un professore. Si è radicalizzato negli ultimi 18 mesi, affascinato dall’attacco contro Charlie Hebdo. Tentò di andare in Siria nel marzo 2015, ma fu arrestato in Germania e ricondotto in francia. Dopo soli due mesi, il suo secondo tentativo di raggiungere la Siria si fermò in Turchia. Arrestato dalle autorità francesi, Kermiche ottenne la libertà vigilata con braccialetto elettronico il 18 marzo 2016, contro il parere della Procura. Aveva l’autorizzazione ad uscire di casa dalle 8,30 alle 12,30 del mattino. L’attacco alla chiesa di Saint Etienne du Rouvray è avvenuto durante la messa matttutina delle 10. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.