TwitterFacebookGoogle+

Fs: azienda, avanti con macchinista unico

(AGI) – Roma, 5 set. – “Come riportato da alcuni organi di stampa, sono stati avviati procedimenti penali nei confronti dei vertici di alcune imprese ferroviarie italiane, tra cui Trenitalia, per presunte violazioni delle norme sulla sicurezza sul lavoro”. Il Gruppo Fs, spiega in un comunicato, ribadisce “l’assoluta correttezza dell’operato di Trenitalia, rilevando come esso sia in linea con quanto avviene in tutto il resto d’Europa e come, lungi dall’essere frutto di una decisione unilaterale, sia stato oggetto di un ampio confronto preventivo con le organizzazioni sindacali che, dopo aver valutato anche gli aspetti relativi alla sicurezza, hanno tutte sottoscritto nel 2009 un accordo integrativo del Contratto di lavoro e successivamente, nel 2012, il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro attualmente in vigore in cui sono riportati i contenuti di tale accordo”. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.