TwitterFacebookGoogle+

Fucile a canne mozze in casa, arrestato giocatore dell'Acerrana

(AGI) – Napoli, 15 set. – Guai per un calciatore della Acerrana, nella cui casa e’ stato scoperto un fucile a canne mozze. La polizia di Acerra, nel Napoletano, ha arrestato per detenzione illegale di arma da fuoco e alterazione e ricettazione Domenico Panico, 29enne originario di Maddaloni, nel Casertano, di attaccante della quadra che milita in prima categoria. Durante un controllo nell’abitazione del giovane e’ stata trovata in uno sgabuzzino una doppietta calibro 16, perfettamente efficiente, di fattura artigianale. L’arma era stata modificata e le canne erano state tagliate da una lunghezza stimata di 71 centimetri a 41. (AGI) Lil/Uba
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.