TwitterFacebookGoogle+

Fumo, associazione tra gravidanza e schizofrenia in figli

Washington – Se una donna fuma durante la gravidanza aumenta le probabilita’ che il proprio bambino sviluppi la schizofrenia. Queste, in estrema sintesi, le conclusioni di uno studio della Mailman School of Public Health della Columbia University, della Columbia University Medical Center e del New York State Psychiatric Institute. I risultati sono stati pubblicati sull’American Journal of Psychiatry. I ricercatori hanno preso in esame circa mille casi di schizofrenia confrontati con casi di controllo tra bambini nati in Finlandia nel periodo che va dal 1983 al 1998. I risultati hanno mostrato che un elevato livello di nicotina nel sangue materno e’ associato a un aumento del rischio schizofrenia nella prole. L’aumento del rischio e’ risultato pari al 38 per cento. “Questi risultati sottolineano il valore dell’educazione alla salute pubblica in corso sulle conseguenze potenzialmente debilitanti, e in gran parte prevenibili, che il fumo puo’ avere sui bambini”, hanno commentato i ricercatori. .

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.