TwitterFacebookGoogle+

Fumo passivo raddoppia rischio ricovero per bimbi con asma

(AGI) – Washington, 24 set. – L’esposizione al fumo passivo
raddoppia il rischio di ospedalizzazione dei bambini affetti da
asma. Questi i risultati di uno studio del Research Center
della Mayo Clinic, pubblicato sugli Annals of Allergy, Asthma
and Immunology. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori
hanno effettuato una revisione di 24 studi, analizzando
l’esposizione al fumo in casa. In totale sono stati considerati
i dati di oltre 430mila bambini con un’eta’ media di 7,6 anni.
Ebbene, i bambini con asma che in casa sono esposti al fumo
passivo, hanno il doppio delle probabilita’ di essere
ricoverati in ospedale. “I risultati di questa revisione
servono come promemoria per i genitori di quanto sia pericoloso
esporre il bambino al fumo passivo”, ha detto Avni Joshi,
autore dello studio.

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.