TwitterFacebookGoogle+

Furlan, "uniti contro ogni forma di terrorismo"

Roma – “La Cisl non dimentica le vittime della strage di Bologna di 36 anni fa. Dobbiamo essere uniti contro ogni forma di terrorismo”. Lo scrive in un post sulla pagina Facebook della Cisl Nazionale la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, nel giorno del 36esimo anniversario della strage di Bologna. “Anche se sono stati fatti molti passi avanti sul perche’ di questa tristissima vicenda, bisogna ancora fare chiarezza su quanto accaduto per giungere finalmente alla verita’ e fare cosi’ giustizia. Lo dobbiamo alle tante vittime di quella strage terribile, alle loro famiglie, alla citta’ di Bologna, ai feriti, molti dei quali portano i segni di un atto folle ed inqualificabile nel corpo e nello spirito”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.