TwitterFacebookGoogle+

G20: al via domani missione Renzi, a Hanhzhou l'incontro con Xi

Hangzhou – Al via domani la missione del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in Cina. Renzi sara’ a Hangzhou per partecipare al vertice del G20, che si tiene il 4 e 5 settembre nella localita’ turistica della Cina orientale, e fara’ tappa, domani, a Shanghai, dove incontrera’ gli studenti della Tongji University. Subito dopo l’arrivo, il premier sara’ impegnato, nella tarda mattinata di sabato, nell’incontro bilaterale con il presidente cinese, Xi Jinping. Il premier sara’ tra i primi leader stranieri a essere ricevuti, a ridosso del summit di domenica e lunedi’, dal padrone di casa dell’edizione di quest’anno del G20, presso la West Lake State Guesthouse di Hangzhou. Per il pomeriggio di sabato e’ poi previsto il trasferimento a Shanghai, per le celebrazioni dei dieci anni del campus sino-italiano della Tongji University, dove Renzi verra’ ricevuto dal presidente dell’istituto, Yang Xianjin. Nel campus, Renzi visitera’ una mostra fotografica organizzata dall’istituto e pronuncera’ un discorso davanti agli studenti cinesi e italiani, e ai rappresentanti delle universita’ partner della Tongji, tra cui i Politecnici di Torino e Milano, l’Alma Mater di Bologna, e l’universita’ di Firenze, citta’ dove si trova il campus overseas della Tongji University. Ancora in via di definizione un incontro con gli studenti delle universita’ Luiss e Bocconi che studiano all’universita’ Fudan, l’ateneo piu’ prestigioso e noto di Shanghai, che ha un accordo di double degree con le due universita’ italiane.

Il 4 settembre, prima dell’inizio del vertice dei primi ministri e dei capi di Stato del gruppo dei Venti, Il presidente del Consiglio si rechera’ al Campus Alibaba, il gigante dell’e-commerce cinese e mondiale creato da Jack Ma nel 1999, e che ha la sua sede centrale proprio nell’area di Hangzhou, una delle zone piu’ ricche e sviluppate della Cina e oggi punta di diamante dell’iniziativa di sviluppo tecnologie legate a internet con un fermento di start-up del settore tecnologico che stanno fiorendo a pochi chilometri dalla sede di Alibaba. Al Campus Alibaba e’ previsto un incontro tra Renzi e lo stesso Ma, dopo l’incontro a Verona dell’aprile scorso durante l’ultima edizione di Vinitaly, e durante il quale era stata lanciata la “Giornata del vino” in Cina sulle piattaforme di e-commerce gestite da Alibaba, per il prossimo nove settembre (9/9),data che in cinese si pronunciata come la parola vino, “jiu”. Nel pomeriggio di domenica si entrera’, invece, nel vivo del vertice. Alle ore 15 ci sara’ la cerimonia di benvenuto per i capi delle delegazioni dei venti Paesi membri del Gruppo, che saranno accolti dal presidente cinese, Xi Jinping. Dopo la rituale foto di gruppo, lo stesso Xi dara’ il via ai lavori del summit con il discorso inaugurale, a cui seguira’ il primo dei cinque summit dei leader, che si concluderanno nel pomeriggio di lunedi’ 5. Nella serata di domenica 4 settembre, durante la cena, e’ prevista una performance artistica. A dominare il vertice saranno i temi economici legati alla ripresa economica globale, come vuole la Cina, che punta a elevare il proprio status a livello internazionale cercando un accordo tra i leader delle venti maggiori economie del pianeta per la ripresa globale e promuovendo il proprio modello di sviluppo. Difficilmente, pero’, Pechino riuscira’ a tenere lontani dalle discussioni i temi piu’ scottanti dell’attualita’, come il terrorismo e la stabilita’ in alcune aree del globo, e tra cui anche questioni spinose che riguardano direttamente la Cina, come la sovrapproduzione di acciaio e le dispute di sovranita’ nel Mare Cinese Meridionale con le Filippine, oggi il tema piu’ sgradito da affrontare per i leader cinesi. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.