TwitterFacebookGoogle+

Gb: asta record a Londra, 3, 1 milioni per uno Spitfire perfettamente restaurato

(AGI) – Londra, 10 lug. – Il suo nome, Spitfire, e la forma inconfondibile delle sue ali ellittiche, lo hanno reso l’Icona della Battagli d’Inghilterra nel 1940 quando, come disse Sir Winston Churchill, “mai nella storia degli umani conflitti, cosi’ tanto fu dovuto da tanti a tanto pochi (gli eroici piloti della Raf)”. E lo Spitfire, insieme al piu’ antiquato Hurricane, e’ l’aereo che nell’estate del 1940 ha salvato il Regno Unito dall’avanguardia aerea dell’invasione nazista (Operazione Leone Marino). Ieri uno dei primi esemplare costruiti e perfettamente restaurato dopo 3 anni di lavoro di una squadra di 12 speccialisti e’ stato battuto all’asta da Christie’s a Londra per la somma record di 3,1 milioni di sterline (4,3 di euro). Somma che andra’ in beneficenza al fondo dei piloti della Raf. Perfettamente funzionante, il suo possente motore Rolls-Royce Merlina 12 cilindri dal suono inconfondibile, lo spinge ancora in alto nei cieli come si vede nel video prodotto dalla celebre casa d’aste. Era stato ritrovato, o meglio, cio’ che restava della sua fusoliera, nel 1980 sulla spiaggia di Dunquerque, dove era rimasto sepolto sotto la sabbia per 40 anni dopo essere stato abbattuto nel maggio del ’40, prima della storica Battaglia. E’ stato venduto dal filantropo miliardario americano Thoma Kaplan, un trader di oro educato ad Oxford, che ne ha ceduto, gratis, un altro esemplare all’Imperial War Museum di Duxford vicino Cambridge. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.