TwitterFacebookGoogle+

Gb: in attesa del Boxing Day, shopping calcio e allerta meteo

(AGI) – Londra, 25 dic. – Il Regno Unito si prepara al “Boxing Day”, il 26 dicembre, che nel Paese e’ giorno di shopping e dell’inizio dei saldi, con un’allerta meteo che prevede neve, venti forti e piogge torrenziali su tutto il territorio nazionale. Cosi’, mentre si prevedono domani acquisti per 660 milioni di sterline (circa 842 milioni di euro) e traffico in tilt su gran parte delle strade, il servizio meteorologico nazionale ha avvertito su una “feroce bomba climatica” in arrivo sulla Gran Bretagna, dopo una giornata di Natale, quella odierna, dal clima soleggiato e relativamente mite. Le unita’ di pronto soccorso di tutto il Paese si stanno preparando alla possibile impennata di ricoveri, mentre nelle strade commerciali di Londra e delle altre principali citta’ britanniche i servizi di sicurezza stanno approntando le barriere di fronte ai negozi e ai grandi magazzini per regolare le folle che, tradizionalmente, si appostano fin dall’alba per riuscire ad accaparrarsi le migliori offerte. Il Boxing Day (letteralmente, “giorno dell’inscatolamento”) e’ una festa di antica tradizione nel Regno Unito e negli altri Paesi del Commonwealth, cosi’ come in alcuni Paesi latinoamericani: e’ legata alla passata usanza delle persone piu’ abbienti di inscatolare, il giorno dopo Natale, frutta secca, cibo e piccoli regali per la servitu’ e per i poveri del quartiere. Meteo permettendo, oltre che giornata di shopping forsennato, domani nel Regno Unito viene ricordato anche per il grande sport. La Premier League, massimo campionato calcistico inglese, disputa un intero turno nel giorno del Boxing Day. Allo stesso modo domani sara’ il giorno del rugby e delle corse di cavalli, come il “King George VI Chases”, all’ippodromo di Kempton Park, nel Surrey, la seconda corsa a ostacoli per importanza in Gran Bretagna, dopo la Gold Cup di Cheltenham. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.