TwitterFacebookGoogle+

Gb: morto VIII duca di Wellington, discendente vincitore Napoleone

(AGI) – Londra, 31 dic. – A poco piu’ di sei mesi dal 200esimo anniversario della battaglia di Waterloo (18 giugno 1815) si e’ spento a 99 anni, Arthur Valerian Wellesley, VIII duca di Wellington, discendete diretto del Duca di Ferro (Iron Duke) che sui campi della cittadina belga sconfisse Napoleone, e cambio’ il corso della storia. L’VIII duca, amico personale della regina Elisabetta, che nel 1990 lo fece cavaliere dell’Ordine della Giarrettiera, il piu’ prestigioso nel Regno Unito, e’ stato ufficiale durante la II Guerra Mondiale. Ottenne la Military Cross (terza piu’ alta decorazione al valor militare), e ha concluso la sua carriera militare con il grado di generale di brigata delle Guardie a Cavallo della Regina . Grazie all’avo, con cui condivideva anche il primo nome, Arthur, oltre ad essere duca di Wellington in Gran Bretagna era VIII principe di Waterloo, titolo olandese (il Belgio ottenne l’indipendenza dall’Aja solo nel 1830, 15 anni dopo la battaglia), IX duca di Ciudad Rodrigo in Spagna (e quindi Grande di Spagna), duca della Vittoria in Portogallo (quando questa era una monarchia). Il titolo passa ora al IX duca, Charles Wellesley, 69 anni, politico conservatore non di primo pinao, dopo non essere riuscito a farsi eleggere ai Comuni per due volte fu parlamentare europeo a Strasburgo dal 1979 al 1984. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.