TwitterFacebookGoogle+

Gb: passeggeri ferrovie raddoppiati a 20 anni da privatizzazioni

(AGI) – Londra, 14 set. – Il neo-leader vetero-laburista, Jeremy Corbyn, vuole rinazionalizzzare le ferrovie ma sembra che oltre all’ideologia anti-thatcheriana, le cifre non giustifichino la sua idea. In 20 anni i passeggeri sono piu’ che raddoppiati: nel 2014 1,65 miliardi di persone hanno preso un treno contro gli 801 milioni del 1994, quando il processo inizio’. Secondo uno studio del ‘Rail Delivery Group’, che rappresenta’ le societa’ ferroviarie private e il Network Rail, la societa’ statale che possiede le infrastrutture, binari, tunnel e ponti, nata sulle ceneri della privatizzata Railtrack, che aveva lasciato molto a desiderare per quanto riguardava la manutenzione. Il documento, anticipato dal conservatore Times, riferisce che in media ogni persona in Gran Bretagna compre 24,7 viaggi in treno all’anno, contro i 24,9 in Germnia (dotata della rete piu’ efficiente) ed i 17,7 della Francia, di quella piu’ moderna. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.