TwitterFacebookGoogle+

Gb: pericolo per gli 'zombie con smartphone', troppi incidenti

(AGI) – Londra, 25 set. – Nel Regno Unito li chiamano “gli zombie con gli smartphone”, persone giovani ma non solo che vagano per strada troppo concentrate sugli schermi dei telefonini e spesso con gli auricolari. Persone distratte, quindi, troppo distratte per camminare agli incroci o sui marciapiedi e cosi’ e’ emerso che negli ultimi dieci anni gli incidenti nei quali sono coinvolti pedoni che non guardano dove stanno andando sono aumentati di almeno il 12%. Il dato viene dal dipartimento dei Trasporti britannico e mostra come in tutto il Regno Unito, nel 2014, ci siano stati sulle strade 1.775 morti e 22.807 feriti gravi, il 5% in piu’ rispetto all’anno precedente. Parlando con il London Evening Standard, il presidente dell’AA britannico, piu’ o meno l’equivalente dell’Automobile Club italiano, ha ricordato appunto che in strada bisogna stare piu’ attenti. “Questi sono gli zombie con gli smartphone – ha detto al quotidiano Edmund King – e cioe’ pedoni che hanno le cuffiette e ascoltano musica o mandano messaggi senza concentrarsi sul traffico”. (AGI)’ .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.