TwitterFacebookGoogle+

Gb: si dimette Lord Sewel, in video sniffava cocaina su una escort

(AGI) – Londra, 28 lug. – Si e’ dimesso dal Parlamento britannico Lord John Sewel, vicepresidente della Camera alta e responsabile dell’applicazione dei regolamenti, dopo la pubblicazione sul sito del “Sun” di un video in cui appariva nudo mentre sniffava cocaina dal seno di una escort. “Voglio scusarmi per il dolore e l’imbarazzo che ho provocato”, ha scritto nella lettera di dimissioni, secondo quanto riferito dalla Bbc. La Baronessa D’Souza, presidente della Camera dei Lord, aveva definito il comportamento di Sewel “al tempo stesso sconvolgente e inaccettabile”, ancor piu’ per il suo ruolo di garante del funzionamento della Camera alta, e aveva preannunciato un’inchiesta interna che si affianchera’ a quella della polizia. Dopo la diffusione del video, Sewel aveva lasciato l’incarico di vicepresidente, ma aveva scelto di prendere tempo e non dimettersi da parlamentare. Il 69enne, famoso per lo stretto legame con l’ex premier laburista Tony Blair, avrebbe pagato un assegno di 200 sterline per il festino a cui partecipava anche un’altra donna, nel suo appartamento londinese. Nel filmato, Sewel si lamenta per “il ritardo” delle due escort e poi gira a faccia in giu’ una foto della moglie Jennifer. Lord Sewel era gia’ stato criticato per aver riscosso dalla Camera rimborsi per oltre 400.000 sterline fra il 2001 e il 2010, cosa che non gli aveva impedito di lamentarsi per l’affitto (a canone bloccato) di mille sterline al mese che paga per il suo appartamento londinese. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.