TwitterFacebookGoogle+

Gb: strage a air sohw Shoreham colpa del pilota, troppo basso

(AGI) – Londra, 5 set. – La responsabilita’ della strage all’air show di Shoreham nel Sussex, in cui il 22 agosto scorso rimasero uccise 11 persone, e’ da attribuire al pilota del jet, un Hawker Hunter degli anni ’50, perche’ inizio’ la manovra’ acrobatica, il looping o giro della morte, quando era troppo basso. E’ quanto emerge dai risultati preliminari dell’inchiesta, Andy Hill, il pilota, diede il via alla manovra quando si trovava a soli 60 metri di quota quando l’altezza minima prescritta per il looping e’ di oltre il doppio, 150 metri. Questo errore iniziale vizio’ tutta la manovra perche’ quando usci’ dal looping, il pilota non aveva sufficiente spazio dal terreno per completare in sicurezza la manovra e, malgrado il tentativo in extremis di riprendere quota, si schianto’ sulla vicina superstrada A27. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.