TwitterFacebookGoogle+

Gb: studenti progettano preservativo che rileva malattie sessuali

(AGI) – Londra, 23 giu. – Un preservativo “intelligente” che
cambia colore quando rileva una malattia sessualmente
trasmissibile. L’idea e’ di un gruppo di studenti che ha
partecipato al premio britannico TeenTech con lo scopo di
combattere l’aumento dei tassi di infezione. Chiamato “Steye”,
il preservativo “smart” sfrutterebbe uno strato di molecole che
si attaccano ai batteri e ai virus associati alle infezioni
sessualmente trasmissibili piu’ comuni. Quando queste molecole
di legano ai virus o ai batteri diventano fluorescenti,
rilevando l’infezione anche al buoi. L’idea e’ di far
illuminare di verde il preservativo per la clamidia, di giallo
per l’herpes, di viola per l’Hpv e blu per la sifilide. Al
momento e’ solo un’idea. ma gli studenti sperano di
trasformarla in realta’. A Steye e’ stato assegnato il primo
premio della categoria salute del premio, come riporta i Daily
Mail.
.

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.