TwitterFacebookGoogle+

Geloso del fratello gli spacca la testa con un mestolo, arrestato

(AGI) – Catania, 30 lug. – Finisce in carcere a Catania con l’accusa di lesioni gravi un uomo di 38 anni, L.M, che ha aggredito il fratello maggiore, 43 anni, colpendolo alla testa con un mestolo d’acciaio. La vittima e’ stata ricoverata all’ospedale Vittorio Emanuele, in prognosi riservata per un “trauma cranico con stato soporoso e ferita lacero contusa alla regione frontale ed al cuoio capelluto”. L’aggressione e’ avvenuta in un appartamento di via Filippo Eredia, nel quartiere Nesima, dove i due stavano cenando con altri familiari. Dalla ricostruzione fatta dai carabinieri, intervenuti dopo una chiamata al 112 da dei parenti, sembra che l’attacco sia dovuto a motivi passionali. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.