TwitterFacebookGoogle+

Gentiloni apre il G7 più difficile: “Lo spirito di Taormina aiuterà”

“La straordinaria bellezza che ci circonda, la grande storia di Taormina e della Sicilia, dell’Italia credo che può dare un contributo molto importante ai leader del G7 che si riuniscono oggi qui. E aiutare la comunità internazionale attraverso il G7 a dare risposte a quello che i cittadini oggi ci chiedono, sul terrorismo e la sicurezza, innanzitutto”. Lo ha detto il presidente del consiglio Paolo Gentiloni in un video messaggio al G7.

 

Una dichiarazione importante

“Faremo una dichiarazione importante, oggi qui a Taormina, sul cambiamento climatico, sui grandi flussi migratori, sul commercio mondiale da cui dipendono tanti posti di lavoro e la prospettiva per le nostre economie. Quindi al G7 chiediamo risultati ma sappiamo non sarà un confronto semplice. Lo spirito di Taormina ci può aiutare nella giusta direzione”, ha concluso.

I lavori venerdì…

In una Taormina blindatissima i lavori sono cominciati  all’hotel San Domenico dove la prima sessione di lavoro si concluderà alle 17,15. Alle 19 di nuovo al Teatro Greco per un concerto dell’Orchestra Filarmonica della Scala, quindi alle 20 la cena dei leader con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che si terrà all’Hotel Timeo.

…e sabato

Sabato alle 8,30, l’Hotel San Domenico ospita la cerimonia di benvenuto ai Paesi invitati per la sessione “outreach” e alle Organizzazioni internazionali, sessione che si concluderà alle 11.15. Alle 11.45 un’altra sessione di lavoro del G7, fino alle 14,30. A seguire, alle 15, la conferenza stampa del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni (sempre all’Hotel San Domenico). Quindi le conferenze stampa dei leader del G7. 

In questi due giorni, infine, sono previsti diversi incontri bilaterali.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.