TwitterFacebookGoogle+

Germania, 16enne profugo siriano preparava attacco imminente

Berlino – Preparava un attentato imminente sotto l’influenza dell’Isis il profugo sedicenne siriano arrestato ieri a Colonia, nel nord della Germania. E’ quanto sospetta la polizia, dopo la scoperta sul suo smartphone di numerose chat con interlocutori stranieri. L’adolescente inoltre aveva scaricato sul telefonino numerose foto riconducibili al gruppo jihadista e aveva ricevuto istruzioni concrete su come preparare o manipolare esplosivi. Il proposito di compire un attentato e’ “inequivocabile”, ha sostenuto una fonte della procura, che tuttavia non ha citato obiettivi specifici. Si sospetta che il minorenne, come in altri precedenti casi, si sia radicalizzato molto rapidamente. Il 16enne e’ stato arrestato in un ostello della gioventu’ e all’operazione hanno partecipato 35 agenti.

La Germania e’ ancora sotto shock la la serie di attentati, rivendicati da Isis, che l’hanno insanguinata a luglio in Baviera: l’aggressione a colpi di ascia su un treno a Wuerzburg di un giovane profugo 17enne ucciso dalla polizia ed un kamikaze – unica vittima – che si fece saltare in aria ad Ansbach ferendo 15 persone. Lunedi’ scorso un altro rifugiato siriano, di 24 anni, era stato arrestato in un alloggio per profughi a Boblingen, nel sud-ovest del paese, perche’ sospettato di legami con i qaedisti dell’ex Fronte Al Nusra. In precedenza erano stati arrestati nel nord della Germania altri tre richiedenti asilo siriani di 17, 18 e 26 per presunti collegamenti con l’Isis. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.