TwitterFacebookGoogle+

Germania, l’ora di religione musulmana

Berlino – Lezioni di religione e cultura islamica fin dalle elementari, per favorire l’integrazione dei migranti e lo scambio multiculturale, e insieme per contrastare meglio il pericolo della crescente influenza dei movimenti fondamentalisti, che ormai qui reclutano persino giovani tedeschi convertiti nelle file del terrorismo qaedista. L’iniziativa dell’ora di religione musulmana già esiste in molti Bundeslaender, almeno nella parte ovest della Repubblica federale, ma adesso in Assia viene resa sistematica. E concentrata appunto sull’inizio dei corsi fin dalle elementari. L’iniziativa del governo dello Stato dove sorge la metropoli finanziaria e multietnica di Francoforte è stata presa appunto sia per colmare il terreno perduto in decenni nel campo dell’integrazione dei migranti – la comunità turca, ovviamente di religione musulmana in maggioranza è di gran lunga la più numerosa tra i gruppi di stranieri residenti nella prima potenza europea – sia per fronteggiare la sfida sempre più minacciosa di gruppi integralisti, dai salafiti ad altre organizzazioni estremiste. Il rischio è che sempre più giovani tedeschi, d’origine straniera o no, si lascino convincere come e già accaduto in più casi da chi cerca di reclutarli e persino che in un secondo tempo vengano addestrati all’uso delle armi e degli esplosivi nei campi del terrorismo e poi rientrino in Germania per importarvi la Jihad. L’iniziativa è stata lanciata in 20 classi della scuola elementare. Con essa il governo dell’Assia ha dato all’islam pari dignità rispetto alle religioni cattolica e protestante, affidando ai docenti laureati in religione e cultura islamiche il compito di sottolineare il carattere originario tollerante e aperto della religione del Profeta Maometto, e di differenziarsi quindi dalle sue deformazioni fondamentaliste. Le autorità dello Stato hanno messo a punto allo scopo un programma speciale di studi universitari e si sono assunte l’incarico e i costi di garantire la formazione degli insegnanti. Uno di questi, Timur Kumlu, 31 anni, haseguito240 ore di formazione extra al1’università di Giessen per poter entrare nel gruppo dei primi 18 insegnanti di islam dell’Assia. Lezioni di Islam vengono offerte da anni anche a Berlino, dove però gli insegnanti sono forniti dall'associazione ufficiale dei musulmani di Germania. Andrea Tarquini(Repubblica 8 gennaio)

Original Article >> http://donfrancobarbero.blogspot.com/2014/01/germania-lora-di-religione-musulmana.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.