TwitterFacebookGoogle+

Germania: partito, la Merkel si vuole ricandidare

Berlino – La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha fatto sapere oggi ai membri del suo partito la sua intenzione di candidarsi per il quarto mandato da cancelliere, per far fronte alle spinte populiste scatenate in Europa dopo Brexit, ma anche per controbilanciare la vittoria di Donald Trump negli Usa.

Lo rendono noto fonti di Afp a seguito di una riunione della Cdu avvenuta stamane in cui Merkel ha indicato le sue ambizioni per la presidenza della Cdu in occasione del Congresso di inizio dicembre per poi concorrere alle elezioni legislative dell’autunno 2017. Una conferenza stampa per ufficializzare la decisione è attesa alle 19.00.

Merkel, 62 anni, al potere dal 2005, in caso di quarto mandato, eguaglierebbe il record del suo mentore, Helmut Khol, il cancelliere (1982-1998) della caduta del muro di Berlino e della riunificazione tedesca. Merkel ha avuto ‘mandato’ negli ultimi giorni anche dalla stampa internazionale. Il New York Times l’ha descritta come “l’ultimo difensore dei valori umanisti dell’Occidente”. Nonostante questo la cancelliera resta debole in Germania dove non gli vengono perdonate le scelte in tema di politica migratoria. Secondo Die Zeit pero’ “le sue possibilita’ di leadership sono molto limitate”. 

 

Per approfondire:

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.