TwitterFacebookGoogle+

giampiero massolo premier governo m5s lega salvini di maio

C’è un diplomatico di 64 anni, nato a Varsavia, già in procinto di diventare ministro con Mario Monti, sul quale Luigi di Maio e Matteo Salvini potrebbero convergere in queste ore. Potrebbe essere lui, Giampiero Massolo, il premier ‘terzo’ che guiderà il governo giallo-verde sostenuto da Movimento Cinque Stelle e Lega. Massolo figura già da qualche giorno nelle liste che i giornali hanno pubblicato sul toto-ministri e premier papabili. La notizie è che le sue quotazioni sarebbero salite durante gli incontri di ieri tra Salvini e Di Maio, ma anche tra i vari ‘negoziatori’ dei due partiti. Ma chi è Giampiero Massolo?

Il Corriere della sera ricorda che arrivò a Palazzo Chigi nel 1990 nell’ufficio diplomatico con Giulio Andreotti presidente del Consiglio, tre anni dopo era consigliere diplomatico di Lamberto Dini e subito dopo, con Silvio Berlusconi premier, fu nominato capo della segreteria particolare del capo del governo. Fino a diventare – scrive il Corriere – dopo una serie di altri incarichi, prima ambasciatore di rango e poi segretario generale della Farnesina durante il secondo governo Prodi, quando il dominus degli affari esteri era Massimo D’Alema.

Laureato in Scienze Politiche, ha lavorato alla Fiat come dirigente, prima di tentare e vincere un concorso al ministero degli esteri.

“Dopo aver lavorato all’Ambasciata presso la Santa Sede, dal 1982 al 1985 lavorò come primo segretario a Mosca, quindi per 3 anni fu destinato alla Rappresentanza permanente presso l’Unione Europea a Bruxelles. Fu l’ultimo incarico all’estero”.

Oggi è presidente dell’Ispi, l’Istituto per gli studi di politica internazionale, nonché presidente di Fincantieri (dal 2015).

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.