TwitterFacebookGoogle+

Giornalisti: è morto Domenico Napolitano, fondatore de “il Crotonese”

E’ venuto a mancare, all’età di 74 anni, il giornalista Domenico Napolitano, Michele come fin da bambino lo chiamavano. Il direttore, come ormai lo conoscevano tutti, e non solo nel comprensorio di Crotone. Lascia la moglie Milena e i figli Marco e Maria Grazia, che ne ha seguito le orme.

Domenico Napolitano è stato il fondatore del periodico locale il Crotonese, uscito per la prima volta in edicola nell’ormai lontano dicembre del 1980 e che ha diretto senza soluzione di continuità, instancabilmente, fino al 2012 quando la malattia che lo aveva improvvisamente colpito non gli consentiva più di occuparsi della sua ‘creatura’ ben presto diventata il giornale locale più longevo della Calabria, ma soprattutto il punto di riferimento di un’intera comunità.

Giornalista di razza, Domenico Michele Napolitano era stato per anni corrispondente dalla Calabria per il quotidiano romano Il Tempo e per l’Agi, l’Agenzia Giornalistica Italia, prima di dedicare ogni sua energia al Crotonese che volle trasformare da periodico settimanale a bisettimanale fino all’attuale formula di trisettimanale. La cui redazione, in questi 37 anni, è stata una fucina di giornalisti, una scuola per tanti giovani che hanno inteso affacciarsi alla professione e ai quali ha insegnato il mestiere. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.