TwitterFacebookGoogle+

Giù sterlina dopo dati pro Leave, sotto 1,45 su dollaro

Roma – Sterlina in netta flessione dopo i primi dati ufficiali del referendum britannico che vedono il fronte del ‘Leave’ in leggero vantaggio su quello del ‘Remain’. La valuta britannica, che subito dopo la diffusione dei primi opinion polls aveva sfondato la soglia di 1,50 contro il dollaro è scesa sotto quota 1,45 sul biglietto verde Usa. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.