TwitterFacebookGoogle+

Giubileo, il cuore di padre Pio vola dalla Puglia a Boston: “Un dono ai suoi devoti in America”

La reliquia sarà esposta in tre chiese di Boston fino al 23 settembre, il solenne giorno della festa, quando sarà il cardinale O’Malley a officiare la messa nella Cattedrale della Holy Cross.
21 settembre 2016 –

Il cuore di padre Pio vola negli Usa, a Boston, per essere offerto alla venerazione del fedeli. E’ la prima volta che un’importante reliquia del santo di Pietrelcina lascia l’Italia. La data è stata scelta perché è quella dedicata alla festa del santo cappuccino. Lo ha annunciato l’arcivescovo di Boston, cardinale Sean O’Malley, lui stesso appartenente allo stesso ordine religioso. Il cuore di san Pio sarà esposto in tre chiese di Boston fino al 23 settembre, il solenne giorno della festa, quando sarà il cardinale O’Malley a officiare la messa nella Cattedrale della Holy Cross davanti alla reliquia.

Non erano inizialmente previste altre tappe, ma ne è stata aggiunta una fuori programma, domenica, nella parrocchia di San Pio a Vineland nel New Jersey: lì il cuore di san Pio sarà esposto assieme a una reliquia di santa Teresa di Calcutta. “E’ la prima volta che una importante reliquia di padre Pio ha lasciato l’Italia e siamo felici che sia stato offerto di farla venire a Boston per questa storica visita”, ha commentato O’Malley. “Molte persone in America sono devote a padre Pio: è stato per questo che i frati hanno fatto in modo che anche chi non può recarsi a San Giovanni Rotondo in pellegrinaggio potrà venerare i suoi resti e chiedere l’intercessione” anche oltreoceano.

Padre Pio è morto nel 1968. E’ stato beatificato nel 1999 e innalzato all’onore degli altari nel 2002 da Giovanni Paolo II. Il suo corpo, rimasto parzialmente incorrotto per anni dopo la morte, è stato a Roma in febbraio per il Giubileo straordinario

della Misericordia. Esposto nella basilica di San Lorenzo fuori le mura, nella chiesa di San Salvatore in Lauro e in San Pietro insieme con quello di san Leopoldo Mandic, è stato venerato da circa mezzo milione di fedeli. Il viaggio americano delle reliquie di padre Pio fanno seguito a un’altra trasferta negli Usa di una santa italiana del nostro tempo: lo scorso luglio, sempre in coincidenza con il Giubileo straordinario, sono volate oltreatlantico le spoglie di santa Maria Goretti.

http://bari.repubblica.it/cronaca/2016/09/21/news/giubileo_il_cuore_di_padre_pio_vola_dalla_puglia_a_boston_un_dono_ai_suoi_devoti_in_america_-148265458/

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.