TwitterFacebookGoogle+

giulia bongiorno lega

L’avvocato Giulia Bongiorno “sarà capolista della Lega in diversi territori del Paese”. Lo ha annunciato il segretario della Lega, Matteo Salvini, nel corso di una conferenza stampa a Montecitorio. Questa candidatura “è il segno di una Lega che cresce, che coinvolge e punta su personalità della realtà civile, soprattutto su sicurezza, giustizia e difesa delle donne”. 

“Sembrava un partito di maschilisti. Avevo una certa diffidenza ma in questi anni mi sono espressa sulle sanzioni, sulla necessità di regole. Cose che diceva anche Salvini”. Così la Bongiorno spiega le ragioni della sua candidatura con il Carroccio: “mi ha colpito la nitidezza di Salvini di pensiero sulle regole e sulle sanzioni. Questo è un Paese in cui ci si è dimenticati cosa sono le sanzioni. Le sanzioni e le regole servono. Sono per la riscoperta di questi valori. L’Italia è diventato un paese della cuccagna per chi delinque. Le regole ci garantiscono la libertà”. 

Minori

“Ho già una legge nel cassetto: stop ai bambini utilizzati come merce di scambio quando i genitori litigano. Mi piacerebbe farla camminare”

Immigrazione

“Sembra che interessa solo la Lega… Il tema dei flussi immigratori incide sui diritti delle donne. L’immigrazione va regolata, occorre tutelare le nostre donne e le loro donne. Io le voglio aiutare”. 

Vaccini

“Ho vaccinato mio figlio. Conosco le posizioni scientifiche ma comprendo” l’invito della Lega a riflettere sull’obbligatorietà dei vaccini.

Case Chiuse

Sulla prostituzione “c’è il far west. A mio avviso serve una disciplina”

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.