TwitterFacebookGoogle+

Gli italiani tornano a investire sul mattone

TORINO. Gli scarsi rendimenti dei titoli fanno tornare gli italiani al vecchio amore del mattone. Così dice l’ultima ricerca sul risparmio curata da Centro Einaudi e Intesa Sanpaolo. Le famiglie intervistate raccontano di una crisi ormai alle spalle, di una ripresa debole e di una propensione al risparmio che oggi riguarda il 40% di esse, contro il 42,5% dell’anno scorso. I tassi d’interesse bassi stanno spingendo a investire sull’immobiliare: il 29% degli interpellati ritiene che comprare una casa per sé sia un buon modo per diversificare e il 20% vede di buon occhio l’acquisto di immobili da affittare. Molto più indietro nelle preferenze i preziosi (12%),le azioni (8%),gli oggetti d’arte (4%). ( ste. p.)

(la Repubblica 22 luglio)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.