TwitterFacebookGoogle+

Gli ufo nazisti di Hitler e gli alieni di Biglino: la scomoda verità che cercano di coprire

exodus-correttaDa un po’ di tempo vanno sempre più di moda gli alieni nella Bibbia nonostante non ci sia un solo verso che ne parli. Provate a chiedere una sola frase della Bibbia dove si evidenziano la presenza di alieni e astronavi e nessuno vi risponderà, o al massimo vi posteranno Ezechiele che parla di esseri con quattro teste di animali, con quattro ali, con mani sotto le ali e zoccoli ai piedi. Oppure vi menzionano i passi di Genesi estrapolando solo in versetto dove si parla di dio che creò l’uomo a sua immagine tirando fuori lo tselem e scordandosi abilmente che nei passaggi precedenti dio creò il cielo e la terra, gli animali ecc. prima dell’uomo.

Oppure vi citano la parola ruach o kevod per tradurla come pesantezza di un’astronave, ma scordandosi abilmente di tradurre poi l’intera frase con l’inserimento di astronave nel versetto, in quanto vi accorgereste che l’astronave entra dentro il corpo delle persone. La strategia è sempre la stessa, ripetere 10, 100, 1000 volte la stessa bugia e alla fine passerà per verità. Se poi questo meccanismo è portato avanti con il supporto di persone che postano in tutti i gruppi fb queste scemenze dalla mattina alla sera, in conferenze, nei mass media, allora il gioco è fatto e gli utenti non capiscono l’inganno. Ovviamente quando poi si chiede un confronto pubblico sulla questione ci si nega e si deve fuggire con banali scuse. Ma per quale motivo si porta avanti questa bufala? I motivi sono più di uno.

Dopo la seconda guerra mondiale i servizi segreti sionisti cooptarono la tecnologia e gli scienziati tedeschi portando avanti la produzione dei dischi volanti che Hitler stava costruendo in tutta segretezza. Prova ne è che dal 1947 in poi ci furono tantissimi ufo crash, oppure dobbiamo ipotizzare che extraterrestri con tecnologia avanti di milioni di anni rispetto alla nostra, in quanto compirono viaggi interstellari, andavano incontro a banali incidenti di volo? Oppure dobbiamo ancora supporre che dalla forma a disco si sono evoluti a quella triangolare sulla terra?

Così quando cadde l’ufo a Roswell dichiararono subito che si trattava di un veicolo extraterrestre per coprire il furto degli ufo nazisti, per poi rettificare subito dopo dicendo che si trattava di un pallone sonda per paura di allarmi della popolazione e per non fargli credere che esistevano altri esseri con una tecnologia superiore alla loro. Loro chi? Il Majestic 12 e le altre strutture segrete che portavano avanti questa tecnologia terrestre che non potevano di certo dire di aver rubato ai nazisti.

Nacquero così basi segrete militari dove si poteva sperimentare questa tecnologia e portarla avanti al riparo da sguardi indiscreti come l’area 51 ed altre. Ma adesso che questa tecnologia era pronta e disponibile non si poteva più coprire con la bufala dei palloni sonda, ecco allora che era necessario tornare alla copertura di veicoli extraterrestri e di alieni provenienti da altri pianeti.

Iniziò la copertura con film e documentari su invasioni aliene e sulla bufala di alieni che sarebbero sempre stati sulla terra, arrivando a congetturare che abbiano creato l’uomo attraverso interventi genetici. L’ebreo Spielberg e altri registi iniziarono a produrre film e documentari su questo percorso, libri bufala di scrittori che portavano avanti queste astruse teorie venivano subito supportati dai mass media a partire dagli ebrei Sitchin, Rael ed altri per finire con Biglino, il cui mentore era Giuseppe Tedesco esponente del partito sionista ebraico. Ci chiediamo perché il SETI cerca la presenza di messaggi provenienti dallo spazio spendendo una montagna di denaro quando basterebbe cercare sulla terra se quello che dicono è vero?

Ma non è finita, la diffusione di questa bufala serviva e serve tutt’ora come mezzo di distrazione di massa per molti utenti di internet, mentre interi paesi vengono messi sotto dittatura dai sionisti attraverso il controllo della moneta debito, creata dal nulla dalle banche centrali SPA private nelle loro mani invece che dagli stati a cui hanno tolto la sovranità monetaria grazie al tradimento dei politici loro servi.

Infine sostituire al dio della Bibbia e agli Elohim (ovvero idoli rappresentati da statue che gli eserciti portavano avanti nelle battaglie) degli alieni permette di deresponsabilizzare i giudei dalle loro guerre di conquista raccontate nella Bibbia verso gli altri popoli per formare lo stato di Israele.

Vi lascio con un raffronto delle scoperte tra Biglino e il sottoscritto.

Biglino:

neanche una scoperta, si porta avanti il famoso facciamo finta che…quelli lì…nonostante non esista una sola frase nella Bibbia dove si parla di alieni, e lo sfidiamo a produrne solamente una.

De Angelis-Di Lenardo dal libro Exodus:

1) Mosè primogenito del faraone Amehotep III e fratello di Akhenaton.

2) Aronne il Faraone Smenkhare.

3) Tutta la ricostruzione dei due esodi biblici e della guerra di Mosè con il faraone.

De Angelis dal libro Cristo il Romano:

4) Maria moglie del re Erode il Grande.

5) Gesù marito di Erodiade.

6) Giuseppe padre di Gesù nipote di Marco Antonio e di Cleopatra.

7) Paolo di Tarso figlio di Gesù insieme a Tito, Costobar, Salomè e Rufo.

8) I quattro veri nonni di Gesù: Anna e Simone Boeto genitori di Maria, Alessandro Heli e Ottavia Minore genitori di Giuseppe.

9) Le prove di Gesù a Roma nel 49 d.C. e nel 59 d.C.

10) La morte di Gesù nel 68 d.C., la ricostruzione del processo Gesù Pilato ed i veri motivi che lo portarono ad essere processato.

11) Tutta la genealogia di Gesù da Maria fino a re Davide, da Giuseppe fino a tutti gli imperatori romani della gens Giulio Claudia ed a Cleopatra fino ad Alessandro Magno.

Alessandro De Angelis ricercatore di antropologia delle religioni

Per l’acquisto dei libri Exodus e Cristo il romano: http://www.macrolibrarsi.it/libri/__cristo-il-romano-libro.php http://www.macrolibrarsi.it/libri/__exodus-libro.php

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.