TwitterFacebookGoogle+

Google: più di 60 donne pronte a far causa per discriminazione

Più di sessanta donne dipendenti o ex dipendenti di Google sono pronte per una class-action contro l’azienda per sessismo e disparità salariali. Contestano di essere state pagate meno dei colleghi uomini a parità di qualifiche professionali e ruoli lavorativi. Altre sostengono di essere state ostacolate nella carriera da una “cultura ostile alle donne”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.