TwitterFacebookGoogle+

Grasso condannato a pagare 83.000 euro al Pd

L’ex presidente del Senato, Pietro Grasso, è stato condannato dal Tribunale di Roma a versare al Pd 83.000 euro quale contributo da lui dovuto al partito come suo eletto. Lo rende noto il tesoriere del Pd, Francesco Bonifazi: “Avevo promesso che avremmo portato la vicenda in Tribunale, per rispetto a chi segue le regole. Oggi e’ arrivato il Decreto Ingiuntivo contro il presidente Grasso per gli 80mila euro deve al Pd. Viva la giustizia”, scrive Bonifazi su Twitter. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.