TwitterFacebookGoogle+

“Grazie a Dio non sono più gay”. Poi gli insulti: l’omosessualità è un abominio

L’inviata di Quinta Colonna sostiene di essere stata ‘guarita’ dall’omosessualità grazie allo studio della parola di Dio. Ora sostiene che gli omosessuali sono ‘un abominio’.

globalist –
22 dicembre 2017 –

Sostiene di essere “ex attrice, ex omosessuale, ex bulimica-anoressica ed ex allergica a tante cose” Nausica Della Valle, inviata di Quinta Colonna, che si è raccontata in un’intervista per Tci Televisione Cristiana.

“Il Signore mi ha liberata all’istante dall’omosessualità”. La giornalista, durante il colloquio con il telepredicatore Chuck Hall, ha parlato apertamente della sua conversione. “Devo dire grazie a Dio, voglio rendere gloria e grazie a Dio per tutto quello che ha fatto nella mia vita” ha detto la giornalista.

“Una mattina ero a casa e ho detto ‘Signore voglio studiare la parola, spirito santo aiutami perché non so da dove iniziare’ – spiega Della Valle -. Lui mi parlò con voce udibile, mi disse: ‘Io sono maschio e femmina e ho creato l’uomo e la donna, e quindi tutto ciò che al di fuori delle mia creazione è un inganno del principe della menzogna, Satana’”.

“Io iniziai a leggere che Dio aveva abbandonato a passioni infami uomini con uomini, donne con donne, li aveva abbandonati al loro traviamento – conclude la giornalista -. Il termine è forte ma personalmente mi ha toccato leggere che l’omosessualità era un abominio agli occhi di Dio. Mi toccò molto quella parola dura, forte. Ma io avevo bisogno di quella scossa”.

http://www.globalist.it/news/articolo/2017/12/22/grazie-a-dio-non-sono-piu-gay-poi-gli-insulti-l-omosessualita-e-un-abominio-2016766.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.