TwitterFacebookGoogle+

Grecia: Dijsselbloem ha ricevuto proposte di Atene, riforme per 12 mld in 2 anni

(AGI) – Bruxelles, 9 lug. – Il Presidente dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ha ricevuto la nuova proposta di riforme dal Governo greco. Lo annuncia il suo portavoce, aggiungendo che ora tali proposte saranno analizzate dalle istituzioni (Ue, Bce e Esm). Le proposte di riforme del governo greco sono dunque arrivate, come atteso, a un paio d’ore dalla scadenza fissata alla mezzanotte di oggi. Ora le istituzioni faranno la loro valutazione, che verra’ successivamente sottoposta ai ministri delle Finanze dell’Eurogruppo, la cui riunione e’ gia’ stata programmata per sabato pomeriggio. Successivamente, saranno i capi di Stato e di governo, prima in formato zona Euro e poi a Ventotto, a riunirsi nel pomeriggio di domenica. Le proposte sono anche l’elemento che servira’ all’Esm per valutare l’ammontare dell’eventuale nuovo programma triennale di aiuti, il terzo, richiesto ieri da Atene. La Commissione europea e la Bce, con il contributo del Fondo monetario internazionale, stanno da ieri procedendo con l’analisi della sostenibilita’ del debito ellenico.

Grecia: per il terzo salvataggio vuole 50 mld in 3 anni

Secondo le rivelazioni del giornale ‘Kathimerini’, la Grecia avrebbe preparato da presentare a Bruxelles un pacchetto di riforme da 12 miliardi di euro da realizzare in due anni per avere in cambio un terzo piano di aiuti. Quella di 12 miliardi e’ una cifra superiore agli 8 miliardi di euro precedentemente stimati per le riforme. Secondo ‘Kathimerini’, l’obiettivo di Atene e’ quello di evitare il ritorno alla recessione. La stima del governo, soprattutto a causa delle misure sul controllo dei capitali, e’ che il Pil quest’anno invece di crescere dello 0,5% subira’ una recessione del 3%.

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.