TwitterFacebookGoogle+

Grecia: Dombrovskis, "progressi insufficienti, niente accordo, il tempo sta finendo"

(AGI) – Riga, 24 Apr. – Nessun accordo per completare il programma internazionale di aiuti alla Grecia: come ha detto il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis prima dell’inizio dell’Eurogruppo a Riga, “non e’ stato possibile concludere il lavoro tecnico perche’ gli sforzi della Grecia sono stati insufficienti”. Ora, ha detto, occorre continuare il lavoro sulle riforme e l’attuazione delle misure concordate.

La Grecia sa che il tempo sta correndo e “c’e’ un senso di urgenza” per la situazione dei conti pubblici di Atene, ma “aprile non e’ ancora finito”, ha detto Dijsselbloem.
  “Deve essere fatto di piu’ – ha aggiunto. Quanto alle imminenti scadenze di pagamenti, “sono piu’ importanti per la Grecia che per l’Eurogruppo”, ha concluso Dijsselbloem riferendosi alle esigenze di liquidita’ di Atene.

All’Eurogruppo informale di Riga ci sara’ oggi “una discussione fruttuosa” sulla Grecia ma, ha detto il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan al suo arrivo alla Biblioteca nazionale di Riga, “non ci aspettiamo risultati definitivi”. Padoan ha confermato che “si sta lavorando a livello tecnico” e che “le scadenze della Grecia riguardano i termini di pagamento, non ce ne sono altre”. Quanto alle riunioni di oggi e domani a Riga, “questo Ecofin informale sara’ l’occasione per una riflessione piu’ tranquilla di approfondimento dei temi di fondo gia’ lanciati dalla presidenza italiana, l’integrazione dei mercati di capitali, il ruolo delle riforme strutturali nell’aggiustamento e un ripensamento del bilancio comunitario anche alla luce delle emergenze che sono emerse”.

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.