TwitterFacebookGoogle+

Grecia: ecco bozza Eurogruppo, riforme entro il 15 aiuti 82-86 mld

(AGI) – Bruxelles, 12 lug. – Le esigenze finanziarie per il programma di aiuti alla Grecia sono comprese fra gli 82 e gli 86 miliardi: e’ quanto si legge nella bozza di dichiarazione su cui i ministri delle Finanze dell’Eurozona non sono riusciti a raggiungere un accordo nelle 14 ore di negoziato fra ieri sera e oggi. Il documento, pieno di paragrafi fra parentesi quadre (quindi controversi), non e’ stato approvato dall’Eurogruppo e non e’ quindi sul tavolo dei capi di Stato e di Governo della moneta unica attualmente impegnati nella discussione sul futuro della Grecia. Nella bozza si annuncia l’impegno delle autorita’ greche “a varare leggi senza ritardi, entro il 15 luglio, un primo pacchetto di misure”. In particolare, si tratta della riforma dell’Iva, di quella delle pensioni, dell’adozione del codice di procedura civile per accelerare i processi e ridurne i costi, la salvaguardia dell’indipendenza dell’istituto di statistica Elstat, la piena attuazione delle norme previste dal trattato per l’Unione monetaria e la trasposizione della direttiva sulla risoluzione bancaria entro una settimana con il sostegno della Commissione europea”. Nell’ultima parte del documento “abortito”, vengono espresse “gravi preoccupazioni sulla sostenibilita’ del debito greco”. Fra i temi posti fra parentesi quadre, e quindi particolarmente controversi e probabilmente all’origine del mancato accordo fra i 19 sul testo del documento, c’e’ anche una temporanea uscita della Grecia dall’Eurozona, con la possibilita’ della ristrutturazione del debito. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.