TwitterFacebookGoogle+

Grecia: Fmi, non ha onorato debito, valuta richiesta estensione

(AGI) – Washington, 1 lug. – Il Fondo Monetario Internazionale ha confermato che la Grecia non ha onorato il debito in scadenza alla mezzanotte del 30 giugno che si era impegnata a pagare in un unica rata da 1,5 miliardi di euro. L’Fmi aggiunge di aver ricevuto da Atene una richiesta di un prolungamento dei tempi per la restituzione delle somme dovute e che il consiglio valutera’ la richiesta. L’Fmi ha quindi sottolineato che la Grecia e’ la prima economica avanzata a messere in arretrato sui pagamenti. Il mancato saldo del debito, il piu’ grande nella storia del fondo, equivale ad un default ed in ogni caso implica una violazione degli impegni assunti da Atente. Il portavoce Gerry Rice ha precisato che Atene potra’ ora ricevere ulteriori fondi dall’Fmi ma solo dopo aver onorato il suo debito. La valutazione del tempo ulteriore chiesto dalla Grecia avverra’ “nei tempi devouti”, ha concluso Rice. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.