TwitterFacebookGoogle+

Grecia: governo licenzia vertici agenzia per le privatizzazioni

(AGI) – Atene, 30 gen. – Il nuovo governo greco ha licenziato i vertici dell’agenzia statale che avrebbe dovuto portare avanti il piano di privatizzazioni concordato con la ‘troika’, piano bloccato dall’esecutivo Tsipras subito dopo l’insediamento. A riferirlo e’ l’ad dell’agenzia, Paschalis Bouchoris, spiegando che il vice ministro delle Finanze, Nadia Valavani, ha chiesto a lui e al presidente dell’ente, Emmanuel Kondylis, di dimettersi immediatamente. Il vice ministro, ha spiegato Bouchoris, “ci ha spiegato che il piano di privatizzazioni verra’ chiuso e quindi non aveva senso che l’agenzia proseguisse le attivita’ nella sua forma attuale”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.