TwitterFacebookGoogle+

Grecia: Tsipras pronto schierare esercito dopo esito referendum

(AGI) – Londra, 5 lug. – Il premier greco Alexis Tsipras e’ nato il 28 luglio del 1974, 4 giorni dopo la caduta del regime fascista dei colonnelli e quindi benche’ di estrema sinistra non ha memoria diretta di cosa sia stata una dittatura militare. Ora, secondo il Sunday Times, non si e’ fatto scrupolo di approvare la proposta delle forze armate (Operazione Nemesis), che prevede lo schieramento delle truppe in strada, al fianco alla polizia in assetto antisomosa, staera dopo l’esito del voto del referendum nel caso di tumulti. La decisione, scrive il domenicale britannico, e’ stata presa durante la riunione del governo del 26 giugno, poche ore giorni prima che, soprendendo il mondo intero e soprattutto i suoi creditori e partner dell’Eurozona, Tsipras annunciasse l’odierno referendum. Molti ministri di Tsipras, “alcuni di loro ex comunisti hanno vivacemente protestato quando e’ stata annunciato loro il piano” ma le loro proteste non sono valse a nulla. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.