TwitterFacebookGoogle+

Grecia: Tusk, accordo unanime Spread in calo, borse in rialzo

(AGI) – Bruxelles, 13 lug. – I capi di Stato e di governo dell’Eurozona hanno raggiunto un accordo unanime sul debito della Grecia. Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, il polacco Donald Tusk. Il presidente ha usato Twitter per dare la notiza. “L’Euro summit ha raggiunto un accordo all’unanimita’. Tutto pronto per portare al Meccanismo europeo di stabilita’ il programma per la Grecia con riforme serie e aiuti finanziari”, ha scritto Tusk.

MERKEL: LA STRADA SARA’ LUNGA E DIFFICILE

JUNCKER: I CITTADINI GRECI NON SONO STATI UMILIATI

Il primo a darne notizia sempre attraverso un tweet e’ stato il premier belga Charles Michel con un sintetico “agreement”, accordo.

Agreement

— Charles Michel (@CharlesMichel) 13 Luglio 2015

Per annunciare la notizia hanno usato il social network anche il portavoce del governo di Cipro che ha scritto: “Sembra che abbiamo un accordo” e subito dopo il premier lussemburghese, Xavier Bettel.

Agreement. The day can start

— Bettel Xavier (@Xavier_Bettel) 13 Luglio 2015

Sulla scia dell’accordo per il debito della Grecia lo spread tra Btp e Bund tedeschi e’ in forte calo, a 114 punti, ha toccato il minimo da due mesi; il tasso a 10 anni e’ ai minimi dai primi di giugno. In forte ribasso anche lo spread tra titoli spagnoli e tedeschi a 108,6 punti per un rendimento del 2,05.

Le borse festeggiano: il Dax di Francoforte guadagna l’1,1% a 11440 punti, il Cac di Parigi l’1,35% a 4969,31 punti, mentre l’indice Ftse di Londra sale dello 0,63% a 6715,45. Piu’ contenuto il rialzo di Milano a +0,5%. Sui mercati valutari del Vecchio Continente, l’euro sale ai massimi della giornata a 1,118 dollari e 137,5 yen. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.