TwitterFacebookGoogle+

Grecia: Valls, basi per accordo, no a rischio Grexit

(AGI) – Parigi, 7 lug. – Il premier francese, Manuel Valls, e’ convinto che le “basi di un accordo” per il salvataggio finanziario della Grecia “esistono” e che d’altra parte l’Europa non possa prendersi il rischio di un’uscita di Atene dalla moneta unica non solo per ragioni economiche, ma soprattutto per ragioni politiche che al momento nessuno puo’ prevedere. Valls, che e’ stato intervistato dall’emittente Rtl, s’ e’ detto convinto che esistono “le basi per un accordo”, al quale le parti erano “molto vicine” quando il governo greco ha sospeso il negoziato per convocare il referendum. “La Francia e’ convinta che non possiamo assumerci il rischio di un’uscita della Grecia dalla zona euro soprattutto per ragioni politiche”. “Nessuno puo’ dire quali saranno le conseguenze politiche” di “un popolo che si sentirebbe umiliato” e di un Paese con la storia e la situazione della Grecia. Del resto, l’uscita per la prima volta di un Paese dalla zona euro costituirebbe “un rischio per la crescita e l’economia mondiale”.(AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.