TwitterFacebookGoogle+

Grecia: Varoufakis attacca Renzi, non calcia palla ma avversari

(AGI) – Roma, 27 set. – L’ex ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, e’ tornato sulla polemica a distanza con Matteo Renzi affermando che nella sinistra “non e’ saggio spararsi reciprocamente, soprattutto sulle cose importanti”. Intervistato a “Che tempo che fa” su Rai 3, Varoufakis ha nuovamente rimproverato al presidente del Consiglio di averlo attaccato per la scissione all’interno di Syriza (“chi di scissione ferisce, di scissione perisce”, aveva detto il premier). Usando una metafora, l’ex ministro delle Finanze greco ha mandato il suo “messaggio” a Renzi: “Nel calcio si deve colpire la palla, non i giocatori dell’altra squadra”. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.