TwitterFacebookGoogle+

Grecia: Visco, mercati hanno assorbito shock meglio di 2011

(AGI) – Milano, 2 lug. – Le tensioni derivanti dalla Grecia sono state “molto inferiori a quelle di cinque anni fa” sui mercati finanziari, che “hanno assorbito meglio” lo shock. Lo ha affermato il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, a margine del lancio della piattaforma europea integrata di scambi di titoli. “E’ la dimostrazione – ha detto – che effettivamente in questi cinque anni abbiamo messo in atto importanti difese contro le turbolenze”. Secondo Visco le turbolenze “ovviamente ci sono, ci saranno ma siamo in grado di farvi fronte sia dal lato dell’economia reale, con riforme in atto nei diversi Paesi, sia con quelle a livello europeo”. Visco ha citato proprio la nuova piattaforma europea T2S “come simbolo di uno sforzo cooperativo molto importante fatto nell’Unione Europea dalle banche centrali. Oggi e’ una giornata importante perche’ si lancia una infrastruttura costruita dalle banche centrali di Italia, Germania, Spagna e Francia. E’ la dimostrazione che c’e’ un’autorita’ monetaria condivisa in grado di far fronte a tensioni pari quelle di questi giorni”. Per far fronte “con maggior forza” alle turbolenze derivanti dalla crisi della Grecia “e’ importante crescere, riuscire con le riforme che dobbiamo fare a mettere il nostro Paese su un sentiero di crescita piu’ alto” ha detto Visco. “E’ un sentiero lungo – aggiunge – sul quale ci siamo dovuti cominciare a indirizzare da 4-5 anni”. La crescita e’ importante, chiude, “perche’ l’Italia ha un suo debito pubblico che deve essere reso sostenibile”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.